Il Veneto è, per superficie, l'ottava regione italiana (18.390 km²) e la quinta per numero di residenti. La popolazione si concentrata maggiormente lungo la fascia della pianura Padana che va da Verona a Venezia e che comprende grossi e importanti centri urbani. Il suo territorio è molto vario e va dalle zone montuose, con i massicci delle Dolomiti a nord, a una vasta pianura che occupa più della metà della sua superficie e, in minor misura, a zone con formazioni collinari. Dai rilievi sgorgano numerosi fiumi che creano vari bacini orografici e che sfociano nel mare Adriatico. I confini sono dunque segnati naturalmente dal fiume Po e dal suo delta a sud e dal Tagliamento a est (Friuli Venezia Giula), il lago di Garda delimita buona parte del confine occidentale con la Lombardia, mentre l’altopiano di Asiago e le Dolomiti determinano quello con il Trentino Alto Adige e l’Austria. Un altro elemento che caratterizza la regione è il bacino idrografico del fiume Piave, interamente racchiuso entro i confini della regione stessa. Il Veneto è diviso in sette provincie Belluno, Verona, Vicenza, Treviso, Padova, Rovigo e Venezia; lo sviluppo urbano si concentra particolarmente tra Padova, Mestre e Treviso tanto che alcuni parlano di una megalopoli con oltre 3.200.000 residenti. Il clima della regione registra praticamente tutte le tipologie di clima europeo da quello sub-continentale, a quello rigido dei monti in inverno a quello temperato con alcuni microclimi, come quello che caratterizza l’area del lago di Garda. Il Veneto è una delle regioni più ricche d'Italia e la più visitata dai turisti. La regione offre infatti vaste opportunità che accontentano tutti i gusti dalle città d’arte, Venezia, Verona e Vicenza, al mare, la montagna, le terme e il lago di Garda alle quali va aggiunta anche una ricca tradizione enogastronomica che attira ospiti anche solo per il weekend. La natura è inoltre rigogliosa dalla catena delle Alpi al mare con vari parchi naturali protetti (Dolomiti-Brenta, Dolomiti d’Ampezzo, Colli Euganei, Lessinia e quelli dei fiumi Sile e Po con il suo delta). Sport e natura si possono godere anche sulla sabbia dorata delle sue coste e nelle numerose località turistiche ben attrezzate del litorale. Il lago di Garda di distingue per essere il paradiso della vela e del windsurf, del kite surf e delle regate, le Dolomiti e la montagna sono caratterizzate da centinaia di chilometri di sentieri e pareti vertiginose da scalare e dove praticare il free climbing. L’economia è ricca, da terra d’emigrazione il Veneto si è trasformato negli ultimi quarant’anni in un territorio che attira occupazione anche straniera. Il PIL del Veneto porta circa il 9% di quello complessivo nazionale, vi hanno sede infatti importanti attività industriali e terziarie, un’attività agricola altamente meccanizzata e molte piccole e medie aziende, specializzate nei settori alimentare, tessile, calzaturiero e del mobile. Per scongiurare la crisi che ha caratterizzato gli ultimi anni in regione si investe moltissimo nelle nuove tecnologie.

Showing 1 from 1 Items

Count:
Sort by:
Order: